Musica, blockchain & IA

Introduzione

L’industria musicale sta sperimentando nuove tecnologie che le consentano sia di aggiornare i modelli di business, specie per gli artisti indipendenti, sia di esplorare nuove possibilità creative

Le più promettenti tra queste tecnologie sembrano le blockchain e l’ Intelligenza Artificiale  (IA).

Le blockchain, nate come infrastruttura per le criptomonete (Bitcoin in primis), sono al centro di molte ricerche e sperimentazioni in molteplici settori: in virtù delle loro caratteristiche di immutabilità, traspar enza e decentralizzazione sono in grado di favorire, tra l’altro, la disintermediazione e una più equa e rapida distribuzione dei profitti.

L’Intelligenza Artificiale, grazie soprattutto al machine e deep learning  , si sta imponendo come un formidabile strumento usato per il problem solving, il pattern matching, i modelli predittivi, i miglioramento dell’interazione uomo- macchina e molto altro. Anche la creatività, fin ad ora prerogativa umana, viene studiata attraverso l’IA nel tentativo di creare strumenti di supporto agli artisti.

Questa breve panoramica sulle innovazioni nel settore musicale è nata come una serie di post sul blog di Musplan, startup che sta lanciando un nuovo modello per la pianificazione e l’organizzazione dai concerti nei live club

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. Required fields are marked *