moto browniano

La campagna “Aziz vs Trump” fa scoprire il crowdfunding per casi legali di pubblico interesse

Pubblicato originariamente sul blog di Produzioni dal Basso Negli Stati Uniti, la “resistenza” (per ora tra virgolette…) al nuovo Presidente Trump passa anche attraverso il crowdfunding. La piattaforma britannica CrowdJustice permette ai cittadini di unirsi e finanziare le spese legali di casi di pubblico interesse; pochi giorni fa è sbarcata negli Stati Uniti ed è…

“All’inizio c’erano i siti web, poi arrivarono le app. Ora è l’era dei chatbot.”

Originariamente pubblicato su Medium Così recita lo slogan dell’ambiente di sviluppo per bot di Kik, un servizio di messaggistica particolarmente usato dai teenagers. Tanto entusiasmo per i chatbot può essere spiegato iniziando a definirli. Un chatbot è un software progettato per simulare una conversazione con gli esseri umani tramite chat; si avvale di una branca…

Un questionario per il crowdfunding: dal progetto BeAtlas uno strumento per le comunità di migranti

Originariamente pubblicato su Medium (nell’immagine “SE fossimo alberi avremmo radici (If we were trees we would have roots)”. Opera di Vlady Art ) Straniero, se passando m’incontri e vorresti parlarmi, perché non dovresti parlarmi? E perché non dovrei io parlare a te? Walt Whitman Le banche stanno attraversando un periodo di cambiamento obbligato dovuto a…

Le parole sono importanti, le definizioni anche: il caso della #sharingeconomy

Originariamente pubblicato su Medium Ci sono termini che improvvisamente diventano di moda, veicolati come memi soprattutto attraverso la rete. Negli ultimi tempi, per esempio, si è cercato di categorizzare l’insieme dei nuovi modelli economici apparsi all’orizzonte grazie al digitale cercando di trovarne il minimo comun denominatore; il compito si è rivelato arduo, creando spesso fraintendimenti…

Non si è potuto “chiudere” la stampa, non si può “chiudere” Internet

Originariamente pubblicato su Medium. Sul sito de “La Repubblica” sono apparsi un articolo e un post con risposte opposte alla domanda nata dall’ennesima sparata di Donald Trump: si può chiudere Internet? Federico Rampini, giornalista non certo a digiuno di tematiche legate al digitale sostiene che sì, si può e si fa, chiudendo siti o profili,…

La differenza tra deep web e dark web

Originariamente pubblicato su Medium. Navigando nel web, leggendo libri e giornali, guardando film e serie televisive come CSI: Cyber si incontrano termini come “deep web” o “dark web”: cosa significano esattamente? E possono essere usati come sinonimi? Il web Iniziamo dalla superficie, dal web “in chiaro” detto anche “surface web”. Questo livello comprende tutti i…

Scuola digitale: due testimonianze dalla prima linea

Originariamente pubblicato su Medium Laura e Paola sono due mie amiche, entrambe insegnanti di scuola primaria. Molto impegnate sul fronte didattico — la scuola italiana al suo meglio — sono anche tra i non molti insegnanti consapevoli dell’importanza del digitale e delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nella società di oggi e in quella di domani. Laura de Fabritiis,…