Appunti

Taccuino digitale #8 – Il Wood Wide Web, il sogno perduto dell’Olivetti e il collasso del contesto

Il Wood Wide Web, la rete di piante e funghi che alimenta il pianeta

Alla fine degli anni ’90 venne coniata dai biologi il termine “Wood Wide Web” per indicare la complessa rete sotteranea che connette tra loro le piante grazie anche ai funghi. Solo con i risultati di László Barabási sulla teoria delle reti si è potuto cominciare a comprendere i meccanismi che animano l'”altra Rete”, quella fito-micotica.

Fonte: Merlin Sheldrake, “L’ordine nascosto. La vita segreta dei funghi“, Marsilio, 2020

 

Il collasso del contesto

Ovvero “la quasi impossibilità nell’era dei social media di gestire identità diverse con colleghi, familiari e amici”.
E clienti, azionisti, elettori, media, fan…

Fonte: Social Media, Pandemic Require a Leadership Playbook Rewrite (MIT IDE)

 

Olivetti e l’occasione perduta dell’informatica italiana

Un’ottima intervista a Franco Tatò di Stefania Zolotti che verte su #Olivetti ma racconta, con lucidità e frustrazione, l’autodistruzione della via italiana all’#informatica di massa.

Fonte: Franco Tatò: “La Olivetti regalò agli americani il futuro dell’Italia” (Senza Filtro)

 

Lo streaming di nicchia

C’è spazio per piattaforme di streaming oltre ai colossi Netflix, Disney+, Amazon Prime? Sì, sfruttando la “coda lunga” di andersiana memoria. Librerie ridotte, argomenti e generi circoscritti, attenta scelta e curatela dei contenuti.

Fonte: “To all the streaming services you’ve never heard of before” (The Verge)

 

La finanza decentralizzata populista

Combattere le storture, le malefatte, l’arroganza dei grandi attori finanziari del mondo non significa commettere altri errori, come elevare ancora una volta l’analfabetismo (questa volta finanziario) e la furbizia a virtù.
Forse la DeFi o la finanza democratica devono aspirare a qualcosa di più di speculare su aziende fallite o senza più ragion d’essere.

Fonte: Il caso Gamestop, l’innovazione e la democratizzazione della finanza (Blog Il Sole 24 Ore)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *